Presentazione di CORE-WOOD

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Presentazione di CORE-WOOD durante il Festival & Fiera delle Foreste

Il Consorzio Legno Veneto, nell’ambito delle attività di promozione e divulgazione delle azioni previste nel progetto CORE WOOD della Rete Innovativa Regionale FORESTA ORO VENETO, ha accolto con convinzione e determinazione la proposta del Comitato Tecnico Scientifico promotore della 1^ edizione del Festival & Fiera delle Foreste, tenutosi nei giorni 14 e 15 settembre 2019 nei padiglioni di Longarone Fiere, di partecipare all’evento con un proprio stand ed organizzando un work shop sui primi risultati di “Attuazione del progetto Core Wood”.
La presenza e l’impegno del Consorzio Legno Veneto, in collaborazione con la Scuola del Legno del Centro Consorzi, è stata apprezzata dagli organizzatori e dai visitatori che nei due giorni hanno frequentato la Fiera. Anche gli operatori di settore hanno avuto modo di esprimere il plauso per il lavoro svolto dai responsabili del Consorzio, soprattutto nella mattinata di domenica 15 settembre a termine del convegno a cui hanno presenziato più di 40 persone.


L’evento culturale proposto si è articolato con una serie di interessanti e qualificati interventi tra cui quello del Presidente del Consorzio Progetto Legno Veneto Sig. Enzo Bozza che ha spiegato da dove nasce il progetto Core Wood, la sua mission e le finalità, il prof. Raffaele Cavalli Direttore TESAF unitamente alla dott.ssa Michela Zanetti dell’Università degli Studi di Padova che hanno presentato i termini di collaborazione dell’Ateneo ed i contenuti scientifici del progetto, il dr. Enrico Cancino coordinatore del progetto che ha descritto l’articolazione del Core Wood e l’attività ad oggi svolta; sono intervenuti come testimoni di esperienze positive vissute nell’ambito della Regola di Costa del Comelico il consigliere regoliero Gianni Petrizzoli, il dott. Emiliano Oddone di Dolomiti Project ed infine la dott.ssa Viviana Ferrario Presidente Fondazione Centro Studi Transfrontaliero del Comelico Sappada
Ha portato il saluto del Centro Consorzi il Direttore dott. Michele Talo.

Durante i due giorni del Festival, il Centro Consorzi ha organizzato un sondaggio finalizzato all’analisi della percezione, da parte di un ampio pubblico, del valore aggiunto di un prodotto o semilavorato fabbricato con legno proveniente da una foresta veneta.

 

Lo stand del RIR e del Consorzio Legno Veneneto

 piero balanza consorzio legno veneto

Somministrazione del questionario

consorzio legno veneto fiera

 

 

Programma di promozione delle RIR ForestaOroVeneto

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

È in attuazione il programma di promozione e divulgazione della Rete Innovativa Regionale FORESTA ORO VENETO. In particolare si segnala la realizzazione delle riprese video nell’ambito delle aziende operanti nella filiera del legno veneto (proprietari forestali, imprese boschive, segherie, carpenterie per fornitura di legname strutturale), di istituzioni scientifiche ed enti di settore (Università di Padova, Veneto Agricoltura), effettuate all’inizio dell’estate 2019.

Le clip, che sono visibili sul canale youtube della RIR e sul sito del Consorzio Legno Veneto, rappresentano una preziosa testimonianza diretta degli operatori di settore sulle problematiche e sulle prospettive del comparto; è convinzione del Consorzio Legno Veneto che lo strumento mediatico del social sia assolutamente attuale e fortemente strategico per la comunicazione e la promozione delle idee e dei virtuosi esempi di capacità e di positive dinamiche imprenditoriali.

LA RIR FORESTA ORO VENETO

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Abbiamo il piacere di presentarVi la nuova infografica della RIR ForestaOroVeneto (link), la Rete Innovativa Regionale che abbraccia e inter-connette, con i suoi componenti, ben 9 settori/filiere:

infografRIR

LEGNO
RICERCA & TRASFERIMENTO TECNOLOGICO
SERVIZI ECOSISTEMICI
TURISMO
MANIFATTURA SPECIALIZZATA
ALIMENTARE
FARMACEUTICA
SCUOLE & EDUCAZIONE
TERZO SETTORE

Tra gli obiettivi della RIR vi è il Potenziamento della funzione produttiva dei boschi veneti. La necessità di affrancamento dalla dipendenza da fonti di energia e da materiali da costruzione “esotici”, ci pone di fronte alla sfida della sostituzione di queste materie prime con altre, disponibili localmente. La RIR si rivolge quindi alla risorsa legno, fonte di energia e di materiale da costruzione, presente ed utilizzata da secoli dalle popolazioni. La necessità di disporre di materie prime ad alta qualità, rinnovabili e compatibili con l’ambiente, spinge la RIR alla continua ricerca di soluzioni tecnologicamente innovative nei processi di prima trasformazione del legno, di nuove tipologie di biocombustibili legnosi, alla innovazione tecnologica di prodotto e alla diffusione della bioedilizia. Non solo, il bosco non fornisce solo il legname da opera e da energia; il bosco offre servizi, che vanno dalla protezione e mitigazione degli eventi atmosferici estremi, offre prodotti secondari, funghi e piccoli frutti, offre al turista un angolo di bellezza paesaggistica. La RIR mira quindi a far tornare il bosco al centro dell’attenzione anche da un punto di vista produttivo.

Per aderire alla RIR.

Presentazione della RIR.

VIDEO-CLIP DALLA FILIERA DEL LEGNO IN VENETO

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Tra le importanti attività promosse dalla RIR, c’è quella della promozione degli operatori della filiera veneta del legno. L’idea si è trasformata in realtà grazie all’iniziativa del soggetto coordinatore della RIR, il Consorzio Legno Veneto, il quale con il prezioso aiuto della ditta bellunese Diecielode, ha visitato e intervistato le imprese della filiera legno.

Al link potete trovare il canale youtube dove guardare i video Canale Youtube CLV.

Per Facebook e Instagram
Facebook CLV
Instagram CLV

I PRODOTTI DEL BOSCO VENETO

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Legname da opera

Legname da costruzione: Larice della Val di Zoldo → Il Larice di Zoldo è una pregiata essenza utilizzata per pavimenti, mobili, serramenti e anche in ediliza (per maggiori informazioni sull’essenza Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Il larice è una conifera anomala, perde infatti le foglie (aghi) in autunno. Questo si rispecchia anche nel suo bellissimo legno, che si presenta molto duro e resistente.  Il legno del larice comune è conosciuto fin dall'antichità per la sua durata e robustezza. Per la facile lavorazione, il suo bel colore rosso intenso, è apprezzato nei lavori di falegnameria, specie per gli esterni. Immerso in acqua, diviene resistentissimo. Come altre conifere, dalla resina si estrae la trementina (trementina di Venezia). Da sempre le popolazioni alpine hanno sfruttato il suo legno, è molto noto in Valle d'Aosta, in Trentino, in Alto Adige e nel bellunese il fatto di utilizzare come materiale da costruzione delle case il legno di questa conifera e addirittura intagliare un tipo di tegola di lunga durata per i tetti (in alcune vallate detta Schindola, Schindel o Scandola).

Contatti

Sede legale del Consorzio c/o

Centro Consorzi
Zona Industriale Gresal 5/E - 32036 Sedico Belluno

+39 0437 851350
+39 379 18332856

Dove Siamo