Linea Verde e Consorzio Legno Veneto

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

“Linea Verde  e Consorzio Legno Veneto: la filiera del legno Made in Veneto riscuote successo”

ecco il link da cui è possibile guardare la puntata

Linea Verde e consorzio legno

il Consorzio Legno Veneto e Rai Linea Verde

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

unomattina

Il Consorzio Legno Veneto sarà, insieme alla Regole d'Ampezzo, protagonista della puntata del 25 gennaio di Linea Verde in onda su Rai Uno alle 12.00.

Verrà "raccontata" la Filiera del Legno e l'importanza che ha avuto nel passato e che avrà nel futuro per i nostri territori montani. Non perdete l'appuntamento!

Vi anticipiamo "solo" una foto con alcuni consorziati con il conduttore Patrizio Roversi in un momento di "prove tecniche" prima della puntata di domenica.

Legno & Edilizia - Verona Fiera Pioggia di Consensi

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 legno-edilizia

Quando si parte con un'idea, ci si crede, ma in periodi storici come questo è comprensibile che possa arrivare qualche momento di sconforto o quantomeno di titubanza. La Fiera di Verona "Legno Edilizia" appena conclusa invece, ha rafforzato in maniera decisa il Consorzio Legno Veneto.

All'interno dello stand discusso e pianificato con attenzione nei mesi precedenti, si sono avvicendati visitatori curiosi di intraprendere il percorso che dal bosco porta alla casa in legno, visitatori esigenti ed attenti che hanno trovato risposte sicure e professionali sia per quanto riguarda l'aspetto della costruzione vera e propria che relativamente a quello ambientale e sostenibile.

L'idea del Consorzio di riprodurre tutta la filiera, non ha lasciato indifferenti nemmeno gli addetti ai lavori nazionali e internazionali che in questi quattro giorni hanno rappresentato la base di una fitta rete di relazioni umane e commerciali.

Inoltre l'abbinamento dei convegni curati dall'Istituto Lazzari Zenari con lo stand è stato una formula vincente per creare curiosità e aprire la strada, finalmente, ad un nuovo e giusto approccio al mondo del legno.

Presente anche la scuola del Legno del Centro Consorzi di Sedico, a sottolineare che per il consorzio è importante certo la promozione, ma anche la formazione, il passaggio di competenze, la trasmissione del sapere, la visione lungimirante volta a creare figure professionali che in un prossimo futuro saranno spendibili in un mercato del lavoro che sta cambiando e volge lo sguardo al rispetto del territorio e alle sue risorse.

Legno & Edilizia, è stato pertanto un momento di crescita per il nostro consorzio, che ha dimostrato ancora una volta di saper cogliere i mutamenti del mercato, unendosi in una rete d'imprese in tempi in cui nessuno ancora ne parlava o perlomeno ne parlava ma timidamente.

La forza delle aziende che costituiscono il Consorzio, sta proprio nell'anima peculiare di ognuna di esse, ma nell'intento comune di poter amalgamare le complementarietà e le esperienze ultradecennali per il bene economico e ambientale di tutti.

Durante uno degli innumerevoli convegni, svolti in questa quattro giorni, il Consorzio ha avuto il piacere di ospitare anche l'Assessore Regionale Marino Finozzi, che ha potuto constatare come già fatto da altri suoi colleghi, la bontà dell'iniziativa e l'importanza a livello non solo economico produttivo ma anche relativamente al turismo e alla cura dell'ambiente, offrendo un pieno appoggio istituzionale.

In questa piacevole pioggia di consensi, il Consorzio guarda ora a Milano per il Made Expo e a Klangenfurt: lunga vita al Consorzio Legno Veneto, una realtà unica con le radici ben piantate.

Il Consorzio Legno Veneto vince il primo premio di Legambiente "Sterminata Bellezza"

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

sterminata-bellezzaNel pomeriggio di ieri all' Università di Camerino, è stato consegnato al Consorzio Legno Veneto il Primo Premio del Concorso nazionale "Sterminata Bellezza" organizzato da Legambiente, Comieco,Symbola-Fondazione per l'eccellenza delle qualità in Italia e dal CNAPP ( Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori).

Il Comitato Scientifico giudicante composto da Vittorio Cogliati Dozza (Presidente di Legambiente), Leopoldo Freyrie (Presidente Nazionale Architetti) Ermete Realacci (Presidente Fondazione Symbola) e Carlo Montalberti (Direttore Generale di COMIECO) ha premiato tra le moltissime proposte pervenute "Una scuola con le radici" l'aula polivalente di Sant'Ulderico a Schio, manufatto realizzato da alcune aziende del Consorzio, inaugurato nell'aprile di quest'anno .

La notizia è stata comunque battuta dalle maggiori agenzie. www.legambiente.it

Il Consorzio Legno Veneto a Rai Uno Mattina giovedì 29

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

CONSORZIO LEGNO VENETO e SCUOLA DEL LEGNO del CENTRO CONSORZI partecipano alla trasmissioni RAI - UNO MATTINA

Qui il video dal minuto 5.40 e successivamente dal minuto 32.30. Vai al link

Il Consorzio ringrazia tutti coloro che, assieme alla preziosa collaborazione della Regione Veneto, hanno reso possibile la realizzazione della puntata di UNO MATTINA VERDE

Entrambi porteranno la testimonianza di come il legno e il bosco nella Regione Veneto siano una realtà cosi importante sia da un punto di vista ambientale che di sviluppo sostenibile .

Storia, corretta gestione forestale, valorizzazione delle filiera, imprenditoria e formazione sono i cardini da cui far ripartire l’economia ; in studio e in collegamento vi saranno il Dirigente Regionale Parchi dott Mauro Viti,  Matteo Palman , alunno della  storica scuola del legno di Sedico del Centro Consorzi, i collegamenti saranno dal Cansiglio con la presenza di protagonisti del settore.

 

Contatti

Sede legale del Consorzio c/o

Centro Consorzi
Zona Industriale Gresal 5/E - 32036 Sedico Belluno

+39 0437 851355
+39 371 3218296

Dove Siamo