Progetto “Unità abitative provvisorie innovative in legno", POR FESR 2014-2020

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

ForestaOroVeneto ha partecipato al progetto di ricerca transnazionale denominato "Unità abitative provvisorie innovative in legno" (cofinanziato dal POR FESR 2014/2020), che ha visto la partecipazione dello IUAV di Venezia, l'University of Kent Consorzio Legno Veneto (BL) e Bozza srl (PD).

Il presidente del Consorzio Legno Veneto, Sig. Enzo Bozza, ha partecipato direttamente all’esecuzione del progetto e alle diverse presentazioni dei risultati; l’intervento finale del progetto è avvenuto in occasione di URBANPROMO GREEN, evento organizzato dall’Università IUAV (Venezia, Palazzo Badoer | 19-20 settembre 2019) durante la sessione denominata “Rigenerare le città, recuperare e restaurare gli edifici con il legno”. Le costruzioni con strutture in legno rappresentano una parte ancora minoritaria, ma in continua e significativa crescita, nel settore delle nuove costruzioni.

Ancora poco si è esplorato invece l’uso del legno strutturale negli interventi di restauro e di ristrutturazione edilizia e più in generale negli interventi sull’esistente. Recentemente il Ministero ha emanato indicazioni operative per l’uso del legno strutturale negli interventi sull’esistente. Si tratta di una occasione importante per fare il punto su interventi che sempre più diverranno strategici per il settore del legno, anche in considerazione dell’orientamento delle amministrazioni pubbliche ad un doveroso contenimento della nuova edificazione. Il seminario quindi riunisce esperti del settore del legno e del restauro in un confronto a più voci sulle tecniche e sulle opportunità di un settore in continuo sviluppo.

consorzio legno veneto vicepresidente

 

Il Pres. Enzo Bozza, Urbanpromo Green e sessioni di lavoro del progetto

Progetto Bigwood – Interreg Itali - Austria

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Presso lo Smart Mini Factory Lab della Libera Università di Bolzano ha preso avvio il progetto BIGWOOD - Riduzione delle barriere e dei pregiudizi sugli edifici in legno multipiano attraverso la creazione di consapevolezza progettuale- cofinanziato con il programma Interreg V-A Italia-Austria, Bando 2018. La RIR ForestaOroVeneto partecipa al progetto con l'obiettivo di promuovere la realizzazione di case in legno di grandi dimensioni e contestualmente sostenere tutta la filiera venete in una logica transazionale.

michele talo consorzio legno venetoPartecipano al progetto: Libera Università di Bolzano, ProHolz Tirol, CENTRO CONSORZI (socio della RIR ForestaOroVeneto), Leopold-Franzens Universität Innsbruck, AGENZIA PER L'ENERGIA Agenzia CasaClima - KlimaHaus Agentur, Business Location Südtirol, Alto Adige spa, Provincia di Belluno, Scuola tecnica federale superiore Imst, Htt15 - Gruppo di costruzione in legno Tirol, Rete di Associazione Casa Passiva.

Incontro con Consorzio di Tutela del “Morone” e Castagno del Feltrino

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il Consigliere del Consorzio Legno Veneto Pozza Enrico con il segretario Piero Balanza, nei primi giorni di ottobre 2019, ha incontrato a Feltre (BL) i rappresentanti del Consorzio di Tutela del “Morone” e Castagno del Feltrino accogliendo l’invito a partecipare alla 14^ edizione del Concorso Gastronomico Nazionale sul Castagno che si terrà nei giorni 08-09-10/11/2019 a Seren del Grappa (BL).

marroni consorzio legno venetoIl programma dell’evento, oltre al Concorso, prevede anche mostre a tema di carattere nazionale, attività didattiche per gli studenti di ogni ordine e grado, una mostra mercato di prodotti tradizionali del territorio bellunese, nonché incontri informativi e culturali sulla castanicoltura da frutto e di conoscenza più generale della gestione della selva castanile. Il Consorzio Legno Veneto, impegnato nel territorio regionale con le proprie aziende associate, ha deciso quindi di collaborare e di essere partner dell’organizzazione con la proposta di un convegno per promuovere l'uso del legno di castagno locale, antico e prezioso materiale che racchiude in sé una storia secolare.

ccastagne consorzio legno venetoQuesta manifestazione, si auspica possa essere utile occasione per continuare nella positiva azione di valorizzazione dell’utilizzazione del legno, in questo caso di castagno, favorendo la sensibilizzazione dell’ opinione pubblica verso una rinnovata attenzione a questo settore. La conoscenza, in particolare, del legno di castagno e dei suoi frutti è infatti fondamentale per capire l’importanza di tale essenza e delle implicazioni legate alle sue diverse forme di gestione dal punto di vista socio-economico, ambientale e paesaggistico.

La possibilità di ricavare assortimenti legnosi di varie dimensioni e qualità, destinabili a molteplici impieghi (peraltro tradizionalmente radicati nella nostra cultura), rende infatti il castagno una risorsa rinnovabile degna di particolare attenzione e in grado di rispondere agli attuali criteri di sostenibilità ed affidabilità.

Partecipazione all’evento “Winter Soco Wood”

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Winter Soco Wood

I Consiglieri del Consorzio Legno Veneto Giovanna Fongaro, Giustino Mezzalira con il segretario, nei primi giorni di ottobre 2019, hanno incontrato a Grisignano di Zocco (VI) i rappresentanti dell’Antica Fiera del Soco srl. aderendo ad un cordiale invito di partecipare all’evento “Winter Soco Wood” che si terrà nei giorni 29/11-1/12/2019 organizzato dallo stesso ente Antica Fiera. Come precisato dall’Amministratore Unico dell’Antica Fiera del Soco srl. Signor Casarotto Marco da sempre tale società organizza l'omonima fiera di settembre presso il Comune di Grisignano di Zocco, ma dal 2018 ha iniziato a sviluppare una nuova iniziativa legata al mondo del legno: il Winter Soco Wood.

Questo evento che dura un weekend (quest'anno dal 29 novembre al 1 dicembre) intende promuovere il mondo del legno in tutti i suoi aspetti e incentivare le persone all'uso di questo facendone conoscere storia, usi e le varie applicazioni. Inoltre nasce con un approccio solidale con la volontà di aiutare il territorio dell'altopiano dopo la sciagura ambientale dell'autunno 2018 (uragano Vaia).

winterIl Consorzio Legno Veneto, impegnato nel territorio regionale con le proprie aziende del settore, ha deciso quindi di collaborare e di essere partner dell’organizzazione con la possibile realizzazione di un convegno per promuovere l'uso del legno soprattutto locale, antico e prezioso materiale che racchiude in sé non solo la storia delle costruzioni del Veneto, ma rappresenta anche la tradizione di un lavoro che da secoli ha caratterizzato l’impegno di proprietari boschivi, di imprese forestali, segherie, carpenterie, falegnami veneti, ecc.

Prossimi bandi regionali per la R&S POR FESR 2014-2020

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il Consorzio Legno Veneto è disponibile a spiegare alle ditte, che ne fossero interessate, quali potrebbero essere le attività progettuali della Rete Innovativa Regionale FORESTA ORO VENETO finanziabili con i prossimi bandi regionali e quali potrebbero essere le caratteristiche degli attori dell’innovazione sul territorio che potrebbero aderire alla Rete.

La RIR è un partenariato tra aziende, enti pubblici ed Università, riconosciuta dalla Regione Veneto il cui scopo è quello di promuovere e sviluppare tematiche innovative nella filiera del legno indicata come strategica per l’economia locale, sulla base degli indirizzi europei. Più in generale le Reti Innovative Regionali possono accedere a particolari finanziamenti che la Regione Veneto eroga alle aziende in Rete sulla base di specifici bandi. Le Reti attualmente riconosciute sono 18.

Le aziende che avessero idee e progetti innovativi sui temi promossi dalla RIR e che volessero accedere ai contributi dedicati, possono contattare la segreteria del Consorzio Legno Veneto capofila della Rete, al seguente recapito 0437-851350 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Sede legale del Consorzio c/o

Centro Consorzi
Zona Industriale Gresal 5/E - 32036 Sedico Belluno

+39 0437 851350
+39 379 18332856

Dove Siamo